La passeggiata terapeutica nel Bosco.

Cara-o lettore oggi voglio parlarti di una cosa secondo me stupenda!

Lo sapevi che passeggiare nel bosco fa bene? E se il tuo medico ti prescrivesse una passeggiata nel bosco di trenta minuti per tre volte alla settimana, cosa penseresti?

E’ meraviglioso sapere che c’è già nel mondo chi fa questo. Esattamente succede in Giappone, prende il nome di Medicina Forestale. 

Sappiamo molto bene che essere connessi a Madre Natura per l’uomo è importantissimo.

Oggi finalmente abbiamo dei riscontri scientifici che attestano che, passeggiare nella natura, sarebbe una valida alternativa ai farmaci.

Ottima scelta sarebbe, anziché assumere psicofarmaci e altri medicinali, andare a fare una bella passeggiata nel bosco 🙂

Senza ovviamente demonizzare la medicina tradizionale, lo diciamo sempre che quando i farmaci si rendono necessari, occorre assumerli, ma quando parliamo di prevenzione, ecco che lo scenario cambia.

Ricordiamoci che la MTC (medicina tradizionale cinese) asserisce che NOI siamo un tutt’UNO con l’Universo, intende che noi siamo parte integrante della Natura, perciò stare in essa significa stare nel proprio mondo e in equilibrio con esso.

Ecco che camminando nel bosco, ogni passo diventerà benefico per noi.

Lì lasceremo i nostri cattivi pensieri, le nostre ansie, le nostre frustrazioni, respireremo a pieni polmoni aria pura, ossigenandoci.

Odoreremo i profumi del bosco entrando così nella vibrazione delle piante.

E secondo te tutto questo ci può fare bene o male?

La risposta è scontata: il Bosco cura, guarisce e ci rigenera.

Oggi abbiamo parlato nello specifico di passeggiate nel Bosco, ma è altrettanto benefico passeggiare in altri ambienti naturali e rigeneranti, come in riva al mare, in campagna, in montagna.

L’importante è essere immersi e a contatto con la Natura, per andare a cercare quella connessione di cui abbiamo parlato.

Sarà come riallacciare il cordone ombelicale che ci lega a Madre Natura, da qui ad assorbire benessere, il passo è breve 🙂

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.