Archivio mensile:luglio 2016

L’Uomo e l’Universo.

Uomo e Universo: due parole che si fondono profondamente.

Sono un’appassionata di M.T.C. Medicina Tradizionale Cinese.

In questa medicina ideata più di 4000 anni fa in Cina, l’uomo viene considerato come un’unione inscindibile di corpo, mente e spirito. Non si parte dallo studio dell’anatomia e del funzionamento dei vari organi e apparati, ma da una visione globale dell’uomo che si ricollega ad una visione più ampia, quella dell’Universo.

Quindi l’uomo non viene considerato solamente un assemblaggio di organi, ma un tutt’uno con l’universo.

La filosofia Taoista sta alla base della M.T.C. ecco perchè, prima di parlare di malattie, sintomi e cure, è doveroso capire questo pensiero.

Secondo la filosofia Taoista l’uomo è un microcosmo, cioè contiene tutto quello che c’è nell’universo, che invece viene definito macrocosmo.

Alla base di tutto si trova il dualismo dello Yin e dello Yang, che può essere rappresentato come l’alternarsi del buio e della luce, della notte e del giorno, della morte e della nascita. Lo Yin e lo Yang sono praticamente le due forze fondamentali dell’universo, opposte e complementari.

In generale lo Yin esprime passività, riposo, oscurità, freddo, inverno, femminilità, Yang indica invece azione, forza, luce, calore, estate, virilità, cielo, esterno.

Non esiste nulla di totalmente Yang o totalmente Yin. Ognuno di noi presenta caratteristiche sia Yin, che Yang. La predominanza dell’uno sull’altra, determina la tipologia di appartenenza. Quindi il concetto è molto distante dalla nostra cultura, che giudica ad esempio una cosa buona o cattiva, bella o brutta, in questa filosofia vale il concetto di complementarità. 

All’origine della creazione dell’universo, Yin e Yang hanno prodotto i cinque elementi da cui ha preso origine tutta la materia, cioè Legno, Fuoco, Terra, Metallo e Acqua. 

A ciascuno di questi elementi corrispondono qualità diverse: ognuno infatti è in relazione con un clima, un sapore, un odore, un colore, un sentimento..

Ogni elemento corrisponde a due organi interni diversi: uno Yin e l’altro Yang.

Secondo la M.T.C. l’organismo umano è un complicato sistema di forze, organi vitali, energia e meridiani.

Questo è un assaggio di quello che è il concetto della M.T.C.

L’argomento è molto vasto, per ora direi che può bastare, ma la prossima volta vorrei parlarti di come nasce e si scopre una malattia.